Messaggio

Bologna e gli anni SessantaBOLOGNA E GLI ANNI SESSANTA
Le fotografie delle lotte di studenti e operai, simbolo di quegli anni, raccontano la storia della città nella città e mostrano  personaggi protagonisti di questo "decennio breve": l’ultimo scudetto e il caso doping, l’apertura dell’autostrada e la nascita del Fiera District, le minigonne e le aule universitarie occupate, Jimi Hendrix e Raffaella Carrà, il ’68, i cortei per il Vietnam libero.
Le immagini in bianco e nero restituiscono il sapore di una città in cui pareva potesse accadere di tutto.
Alfred Hitchcock in visita al museo Archeologico, Jean-Paul Sartre ospite delle facoltà universitarie occupate, Valentina Tereskova, la prima donna a volare nello spazio, accanto ai ritratti di Padre Marella e del pugile Cavicchi.

 “Quel decennio che chiamiamo volgarmente anni Sessanta è stato l’epoca di una felicità. Breve, quel sentimento, perchè breve è il decennio.
Signori, qui si sostiene l’argomento che, se è vero che il Novecento, giusta la definizione del grande storico Eric Hobsbawm, è il “secolo breve”, gli anni Sessanta sono il “decennio breve”. Dopo di che, gli storici, soprattutto quelli che amano fissare i confini temporali di ere, epoche, età, periodi e fasi, possono sbizzarrirsi”.  
Edmondo Berselli da “Adulti con riserva” - Mondadori

Insieme alla mostra abbiamo curato un volume fotografico pubblicato da Camera Chiara Edizioni. Per informazioni cliccare qui.

Crediti fotografici
Archivio Walter Breveglieri, Archivio Storico dell’Università di Bologna, Archivio Studio Camera Chiara, Piero Casadei, Archivio Studio FN Paolo Ferrari, Archivio Fondazione Gramsci Emilia-Romagna, Archivio Umberto Gaggioli, Archivio Stefano Grossi, Archivio Istituto Storico Parri Emilia-Romagna, Archivio Luciano Leonesi, Luciano Nicolini, Archivio Adriana Lodi, Enrico Pasquali, Ass.“Paolo Pedrelli”- Archivio Storico CdLM di Bologna, Archivio Andrea Ruggeri, Archivio Oriano Zanarini


 
  La mostra è stata presentata presso la sala Savonuzzi del
Palazzo d'Accursio dall'Assessore alla Cultura Angelo Guglielmi
ed esposta nella Manica Lunga del Comune di Bologna


   ICONA Pagina Volume ICONA  RassegnaStampa



Cliccare sulle icone per vedere alcune pagine
del volume in formato pdf e la rassegna stampa
 

Tavole della mostra (cliccare per ingrandire)